Carta da Parati degli Anni 70

Carta da Parati Anni 70 Silvia Raga 1
Buongiorno a tutti, torniamo a parlare di home decor e design, la mia grande passione! E lo facciamo in grande stile perchè vi presento un marchio di wallpapers che presto sarà protagonista a casa mia: Carta da Parati degli Anni 70!
Già su Instagram qui vi avevo espresso la mia idea di introdurre del blu a casa, e quale modo migliore di un wallpaper elegante e raffinato come questo che vedete in foto? Ho fatto una prova in soggiorno (anche se non sarà quella la parete che ricoprirò) e l’effetto mi sembra strepitoso! 🙂

Il mio Wallpaper

Il motivo che ho scelto si chiama “Lines”, lo trovate in 4 varianti di colore una più bella dell’altra! Il sito offre tantissime possibilità di scelta (floreale, geometrica, glamour solo per citarne alcune), potete trovare una vastissima gamma di marchi e designer prestigiosi,  sono tutte meravigliose e di ottima qualità.
Adoro i pattern e i wallpapers, ma avendo io già uno stile parecchio ricco e pieno di dettagli, ho cercato un disegno che fosse forte ma nello stesso tempo arioso e leggero, perfetto per combinare altri tipi di decorazioni e complementi di arredo.
Carta da Parati Anni 70 Silvia Raga 2

A proposito del Blu

Il blu attualmente è uno dei grandi trend nei wallpaper, io lo trovo perfetto per tanti altri motivi: casa mia è vicino al mare, e sapete -quanto- io sia legata al mare, è un blu “marina” che sa di navi, viaggi, magliette a righe, andiamo incontro all’estate e questo contrasto tra il blu e le linee oro lo trovo perfetto, senza scendere nel “marinaresco” ma anzi mantenendo una sua attitudine tutta cittadina.
Al di là delle mode, trovo comunque che il blu un colore “eterno”, un colore dal carattere forte ed importante, sempre attuale e adatto in tutte le stagioni! Come? Un trucco è cambiare gli abbinamenti di colore di tessili e complementi di arredo: ad esempio in autunno lo immagino con tutti toni dei marroni, in inverno con il bianco ed un tocco di rosso per Natale, in primavera esalta tutti i colori di piante e fiori, in estate di nuovo tanto bianco, fibre naturali, oro, giallo-ocra. Vi ho dato degli spunti? Spero di sì!

Curiosità

Vorrei inoltre raccontarvi qualcosa di più sul disegno della carta da parati che ho scelto: è un motivo che arriva dall’Art Decò. Ma voi lo avreste mai detto? Sarà perchè linee e forme geometriche sono un trend ormai da diversi anni, sarà che quando una cosa è di design sopravvive agli anni e anzi acquista ancora più valore.
A primo impatto a me ha ricordato lo schema delle pieghe degli origami che realizzo (altro motivo per cui ho scelto questa carta!), ma anche il design nordico e  in effetti la casa produttrice è uno dei marchi scandinavi più affermati!
Tutto questo per dirvi, quanto è attuale e contemporaneo?
Sul sito trovate una guida per posare correttamente la carta da parati sui vostri muri, ma anche su come utilizzare i pezzi rimasti per rinnovare un mobile, ad esempio! Io la proverò per realizzare i miei vasi origami!
Non vedo l’ora di applicarla e mostrarvi il risultato finale, di accostare i tessili, le piante, vedere casa sempre più mia e come un luogo che parla e racconta di me.
Appassionati di home decor, segnatevi questo sito!
Share: Facebook, Pinterest, Twitter

Leave a Comment: